www.fotografia.it
NEOREAL <> Canon - FuoriSalone 2009
NEOREAL <> Canon - FuoriSalone 2009
NEOREAL <> Canon - FuoriSalone 2009
NEOREAL <> Canon - FuoriSalone 2009
NEOREAL <> Canon - FuoriSalone 2009
NEOREAL <> Canon - FuoriSalone 2009
NEOREAL <> Canon - FuoriSalone 2009
NEOREAL <> Canon - FuoriSalone 2009
NEOREAL <> Canon - FuoriSalone 2009
NEOREAL <> Canon - FuoriSalone 2009
Presente anche quest’anno al Salone del Mobile di Milano, la grande manifestazione mondiale di design, Canon si avvale della collaborazione di promettenti creativi giapponesi per la realizzazione di NEOREAL: un mondo nato per suscitare una nuova sensibilità e dare ai visitatori la possibilità di esplorare nuove frontiere nel digital imaging. “Aquatic Colors” è un’installazione interattiva di Akihisa Hirata e Takahito Matsuo, che vuole ricreare il mondo sottomarino e la sua atmosfera proiettando su enormi teli bianchi, avvolgenti come onde, delle meduse che compaiono e si avvicinano allo spettatore quando questo tocca il telo. “Il motivo tremolante della medusa interattiva è generato da un algoritmo che applica la teoria della fluttuazione 1/f esistente in natura, cioè la lunghezza d’onda in cui gli esseri umani si trovano a proprio agio e si manifesta, per esempio, nel ritmo di un’onda lieve o del battito del cuore. Questo approccio, che interagisce con il ritmo del corpo, consente di lavorare a fondo sui nostri sensi, sincronizzando stimoli visivi e uditivi”. Il proiettore utilizzato è: WUX10, LV-7585. Anche _O_N_L_I_N_E del Canon Design Center coinvolge direttamente il visitatore, al quale viene “rubata” la linea del corpo e proiettata su un grande pannello bianco e resa interattiva, tutto a ritmo di musica e quindi dei movimenti del soggetto. Proiettore: WUX10, LV-7585.
foto&video+html by Eugenio G. Tursi